The Physics of Sorrow

Dietto da Theodore Ushev
27', 2019, Canada

The Physics of Sorrow (La fisica del dolore) è un cortometraggio d'animazione canadese, diretto da Theodore Ushev e pubblicato nel 2019. Basato sul romanzo dello scrittore bulgaro Georgi Gospodinov il film racconta la storia di un uomo che ricorda la sua infanzia mentre lotta per capire il significato e lo scopo della sua vita . Il film è stato animato interamente attraverso la pittura a encausto, un'antica tecnica artistica che prevedeva la fusione di cera d'api pigmentata. È stato narrato da Rossif Sutherland e presenta un'apparizione vocale più piccola da parte di suo padre, Donald Sutherland. Il film è stato presentato in anteprima al 2019 Toronto International Film Festival, dove ha ricevuto una menzione d'onore dalla giuria del premio per il miglior cortometraggio canadese. Ha anche ricevuto una menzione speciale per il miglior cortometraggio canadese al Vancouver International Film Festival 2019 ed è stato nominato Miglior film canadese al Sommets du cinéma d'animation 2019. Nel dicembre 2019, il film è stato inserito nell'elenco dei migliori dieci cortometraggi del TIFF di fine anno in Canada. È stato selezionato per l'Academy Award per il miglior cortometraggio d'animazione nel 2019 e ha vinto il Prix Iris per il miglior cortometraggio d'animazione al 22 ° Quebec Cinema Awards nel 2020.

Theodore Ushev (Bulgarian: Теодор Асенов Ушев, nato il 4 febbraio 1968) è nato in Bulgaria e ha conseguito un master in grafica e poster design presso l’Accademia Nazionale di Belle Arti di Sofia nel 1995, dove ha anche insegnato per diversi anni prima di trasferirsi in Canada nel 1999. Lavora nel campo della multimedialità, dell’illustrazione, dell’animazione e ha esposto i suoi poster in Bulgaria, Finlandia, Germania, Giappone, Danimarca e Russia. Le sue animazioni digitali sono state selezionate da numerosi festival, tra cui Annecy, Ottawa, Sundance, Toronto, Montreal, Valladolid, Rio de Janeiro, Dresda, Tampere e Lipsia. Dal 2003 lavora regolarmente all’Animation and Youth Studio del National Film Board of Canada. Ha progettato e animato il portale web Engrenage, che gli è valso il Grand Prix Boomerang nel 2004. Ha inoltre sviluppato il sito In vivo per il padiglione canadese al 2005 World Exposition ad Aichi, in Giappone. Regista prolifico, Theodore Ushev ha completato altri 3 film tra il 2005 e il 2007 – The Man Who Waited, Tower Bawher e il film per bambini Tzaritza, riscuotendo grande successo nel circuito internazionale dei festival. Nel 2007 ha ultimato il film Sou, uno dei 10 titoli che componevano la serie destinata ai dispositivi mobili The Art of Seduction, a opera di registi quali Denisse Villeneuve, Guy Madin e Isabella Rosselini. La serie è stata trasmessa su Bravo TV, Sundance TV e MSN Networks. Attualmente Theodore sta lavorando a una biografia animata per uno dei registi canadesi più carismatici, Arthur Lipsett. È responsabile del nuovo dipartimento di animazione stereoscopica IMAX della NFB.
Nel 2016 raggiunge la fama internazionale con la nomination all'Oscar per Blind Vaysha realizzato con il supporto del National Film Board of Canada.

Filmografia
1999: Aurora
2003: Well-Tempered Heads
2003: Vertical
2003: Here Comes a Miracle
2006: Tower Bawher
2006: The Man Who Waited (L'homme qui attendait)
2006: Sou
2007: Tzaritza
2008: Drux Flux
2010: Lipsett Diaries (Les journaux de Lipsett)
2011: Nightingales in December (Rossignols en décembre)
2012: Demoni
2012: Joda
2013: Gloria Victoria
2015: The Sleepwalker (Sonámbulo)
2016: Blind Vaysha (Vaysha l'aveugle)
2018: 8’19”
2019: The Physics of Sorrow (Physique de la tristesse)