News

La Città Animata

Il festival Imaginaria di Conversano approda anche a Casamassima con un particolare format dal titolo La Città Animata.
Quattro appuntamenti per i più piccoli con letture, laboratori e cinema d’animazione presso il Palazzo Monacelle di Casamassima.
Si inizia giovedì 29 agosto con il primo appuntamento: alle 17:00 Caterina Bellomo e Annalisa Minunni dell’Ass. Semi di Carta leggeranno “La valle dei mulini” di Noelia Blanco e Valeria Docampo e “Lucy e il filo dell’amicizia” di Vanessa Roeder (Terredimezzo editore).
Seguirà il laboratorio di costruzione dell'”occhio di Dio”. Il manufatto è tessuto con i fili colorati di lana ed assomiglia ad un mandala. Lo si trova nella tradizione degli Huicholes (nativi americani della Sierra Madre Occidentale del Messico) e di altre tribù del continente americano come i Navajo, i Lakota, fino alle popolazioni della Bolivia e del Cile.
La tradizione vuole che, quando nasce un bambino, il padre inizi la realizzazione di un “Occhio di Dio” e aggiunga un giro di filo di un altro colore per ogni anno di età del bambino, sino al raggiungimento di cinque anni. Si possono realizzare mettendoci un intento o una preghiera e, dopo averli finiti, si appendono a un albero o si interrano. Quando l’intento si avvera, l’Ojo de Dios può essere bruciato o lasciato nel posto dove era stato messo.

Alle 18:00 l’illustratore Vito Savino condurrà “Le fiabe disegnate”, laboratorio di acquerello, primo di 4 incontri al termine dei quali sarà allestita una mostra degli elaborati.

Infine alle 20:00 proiezioni di cortometraggi di animazione della sezione Kids del Imaginaria – animated film festival.

I film in programma sono: The First Thunder di Anastasia Melikhova (Russia), Between the lines di Koneva Maria (Russia), Periphery di Sasha Vasiliev (Russia), Meet di Hongliang Yuan (Cina), Two Balloons di Mark C Smith (USA), Miriam by the Lake di Riho Unt (Estonia), One Small Step di Andrew Chesworth, Bobby Pontillas (USA), The King Dom di Marco Raffaelli Melania Campanaro, Elena Sorrentino, Giacomo Bianchi (Italia), Cycle di Sophie Olga de Jong, Sytske Kok (Paesi Bassi), Mr Indifferent di Aryasb Feiz (Iran), Quirkistador di Laurent Witz (Lussemburgo)

Accesso libero e gratuito alle proiezioni mentre è necessario prenotarsi per le letture e i laboratori.

La Città Animata – Casamassima è organizzata dall’Ass. Atalante con il supporto dell’Assessorato alla Cultura di Casamassima.

Info e iscrizioni ai laboratori e letture: 3398669987