Palmares

Imaginaria Awards 2011

IMAGINARIA AWARDS 2011
Durante la serata conclusiva della nona edizione di Imaginaria Film Festival, la giuria, composta da Giuseppe De Mattia (fotografo), Livio Costarella (giornalista), Mario Tani (regista), ha decretato i seguenti vincitori:

CATEGORIA FICTION
TRE ORE di Annarita Zambrano (miglior cortometraggio) – TRAILER
Motivazione: Una storia ben scritta, realizzata e rappresentata. Un bellissimo esempio di cinema breve che sottolinea l’importanza del tempo.
Menzione speciale a LA ULTIMA SECUENCIA di Arturo Ruitz Serrano

CATEGORIA ANIMAZIONE
PATHS OF HATE di Damian Nenow Polonia (migliore animazione) 
Motivazione: In dieci minuti riesce, con una tecnica impeccabile e un ritmo mozzafiato, a descrivere il furore e il poter distruttivo del più profondo odio umano.
Menzione speciale a TRAINING AUTOGENO di Astutillo Smeriglia

DOC SPAZIO ITALIA – CATEGORIA DOCUMENTARI
ROCKMAN di Mattia Epifani e Tommaso Manfredi (miglior documentario) TRAILER
Motivazione: Rappresenta un capitolo importantissimo del patrimonio musicale underground del nostro Paese. Un film prezioso e un saggio socio-politico indispensabile.
Menzione speciale a MAMMALITURCHI di Carlo Michele Schirinzi