Eventi collaterali – Imaginaria 2018

“Anonimo Frastuono. Immaginare il paesaggio” è una rassegna multimediale di due giorni che si tiene all’interno del festival IMAGINARIA e che propone proiezioni, performances e discussioni sul tema del paesaggio mettendo in relazione linguaggi differenti.

Attingendo alla locuzione “anonimo frastuono” introdotta da Calvino nel suo Marcovaldo (testo che segnala con indicibile perizia narrativa il rapporto tra paesaggio sonoro e città e tra paesaggio sonoro e scrittura) si vuole proporre una riflessione sulla contemporaneità, su nuovi e vecchi linguaggi in relazione al paesaggio (urbano e non) in cui i segni e i significanti possano dare una chiave di lettura e di ascolto consapevole del territorio.

“Anonimo Frastuono” si terrà nella sala conferenze c/o il Castello Acquaviva d’Aragona di Conversano i giorni 24 e 25 agosto.
In basso, nello specifico le due giornate.

PROGRAMMA


24 AGOSTO 2018
Sala Conferenze c/o Castello Acquaviva D’Aragona di Conversano (ingresso da Piazza della Conciliazione)

ore 18:00 Idee per una consapevolezza del territorio:

IL PRATO INFINITO – Seguendo le tracce lasciate da Italo Calvino nel suo “Palomar”, l’associazione Polyxena ci racconterà come sia possibile osservare, descrivere e narrare, anche attraverso le immagini, il paesaggio che ci circonda.

2017: ODISSEA NELLO SPAZIO URBANO di Laura Labate. Una storia minima che sa di paesaggio contemporaneo.

ore 18:45 Proiezione
LOUD LISTENING – THROUGH THE SOUND OF MURANO GLASS Documentario – 20‘
Il progetto, realizzato grazie al Consorzio Promovetro Murano con il sostegno della Camera di Commercio di Venezia, è un esperimento di esplorazione sonica nato con l’intenzione di investigare i paesaggi sonori delle aree industriali italiane, in questo caso nell’isola di Murano (di Alessio BalleriniEnrico ConiglioAttilio Novellino).

ore 19:45 Immaginare il Paesaggio: interpretazioni e pratiche per un uso consapevole del territorio (tavola rotonda)

Intervengono: Nicola Di Croce (Architetto, Musicista, Ricercatore) Cristò(Scrittore, Musicista), Alessio VovlasEnrico AltiniDaniela Clemente(Associazione Polyxena).

ore 21:00 Performance
Nicola Di Croce (Live Electronics) Cristò Chiapparino (Reading).
Visuals a cura di Imaginaria.


25 AGOSTO 2018
Sala Conferenze c/o Castello Acquaviva D’Aragona di Conversano

ore 18:00 Idee per una consapevolezza del territorio:

ESPLORATORI DI SUONI – Risultati del laboratorio in ecologia del suono effettuato da un gruppo di bambini della città di Conversano

ore 18:45 Proiezione
ELEGIE DALL’INIZIO DEL MONDO – UOMINI E ALBERI (38′) di Francesco Dongiovanni.
I contadini. La loro festa. Culti pagani e sacralità cristiana. Natura madre benigna. L’ebbrezza del rito. Vecchi e bambini. I volti delle donne. Ogni volto un paesaggio. Il corpo degli uomini. La terra degli uomini. Le storie fuori dalla Storia. La fine del mondo. Viaggio all’inizio del mondo.

ore 19:30 Proiezione
THE RIDDLE (20′) di Francesco Dongiovanni
Il “mistero” del titolo è racchiuso nei disegni del tedesco Ernst Haeckel o nei paesaggi naturali bagnati di luce? La natura, creatrice inconscia di forme, diventa essa stessa un’opera d’arte sotto lo sguardo attento della macchina da presa.

ore 20:00 Immaginare il Paesaggio: interpretazioni e pratiche per un uso consapevole del territorio (tavola rotonda)

Intervengono: Vittorino Curci (Poeta, Musicista), Graziano Gala (Scrittore), Antonio Musci e Daniela Di Niso (Cineclub Canudo), Francesco Dongiovanni (Artista, Filmmaker), Giovanni Pugliese (Project Manager Di Legambiente), Lea Tenore (Architetto).

ore 21:00 Performance
Francesco Giannico (Live Electronics), Pasquale Santoro (Reading).
Visuals a cura di Imaginaria.

Anonimo Frastuono è un’idea di Francesco Giannico e Elena Manzari della Libreria Skribi Parole Suoni Cose, grazie al supporto di IMAGINARIA, la consulenza artistica di CineClub, la partecipazione di Polyxena.

ingresso gratuito
info@skribi.it
349/5012612 – Francesco, 393.2518665 – Elena
www.anonimofrastuono.it
www.skribi.it
www.imaginariafilmfestival.org