CS04 Imaginaria 2017

TERZA SERATA “IMAGINARIA 2017” – MERCOLEDI 23 AGOSTO

LA 15^ EDIZIONE DEL CINEMA D’ANIMAZIONE INTERNAZIONALE DI SCENA CONVERSANO FINO A SABATO 26 AGOSTO.

A Conversano all’interno del Complesso Medievale di San Benedetto, si tiene fino a sabato 26 agosto il festival “Imaginaria”, l’unico evento pugliese dedicato al cinema d’animazione internazionale d’autore. La 15^ edizione del festival è organizzata dal Circolo del Cinema Atalante con il sostegno dalla Regione Puglia – a valere su risorse dell’Unione Europea FSC Puglia 2014-2020 – Patto per la Puglia -, Apulia Film Commission, Comune di Conversano e Pugliapromozione. Il festival, inoltre, ha ricevuto anche “l’adesione del Presidente della Repubblica”, Sergio Mattarella, un riconoscimento attribuito a “Imaginaria” perché ritenuta una manifestazione di particolare interesse culturale.

Il ricco programma prevede la proiezione di 100 opere di animazione fra lungometraggi e cortometraggi quasi tutte inedite o anteprime e selezionate fra oltre le 2mila iscritte al concorso internazionale, workshop, laboratori, mostre ed incontri con autori.

Si inizia alle 21.30 con la seconda tranche di cortometraggi di animazione in concorso: Corp. di Pablo Polledri (Argentina), Dandelion di elisa Talentino (Italia), Dead Horses di Marc Riba e Anna Solanas (Spagna), Everything Changes di Paola Luciani (Italia), Float di Goran Radošević (Croazia), Framed di Marco Jemolo (Italia), Great Headless Blank di Carine Khalifé (Canada), Green Light di Seongmin Kim (Sud Corea). A seguire i cortometraggi di animazione delle scuole di cinema: Icky di Parastoo Cardgar (Iran), La Cabina di Ginevra Lanaro, Federica Di Leonardo (Italia), Le dernier pas di Vicky Petrequin (Francia, 2016, 2’28”), Little wonders di Triet Le (Vietnam).

Alle 22.30 nel “Giardino dei Limoni” la selezione speciale Cartoon d’Or 2016 – the awards best European animated short film: Alike di Daniel Martinez Lara, Rafa Cano Méndez (Spagna), Machine di Sunit Parker (Danimarca), Peripheria di David Coquard-Dassault (Francia), Under Your Fingers (Francia), Yùl and the Snake (Francia).

Evento live alle 23.30 con Antonello Salis e Vito “Forthito” Quaranta alle prese con la sonorizzazione dal vivo del film d’animazione “Appuntamento a Belleville” di Sylvain Chomet.

Nel Chiostro sarà in programmazione il lungometraggio di animazione in concorso La Jeune fille sans mains (the girl without hands) by Sébastien Laudenbach (Francia). Il film è tratto da una crudele fiaba dei fratelli Grimm, La fanciulla senza mani.  Nell’epoca del digitale Laudenbach disegna a mano il suo film, alcune pennellate delineano i contorni dei personaggi, delle cose e dei paesaggi, lasciando gran parte del lavoro all’immaginazione dello spettatore. Le immagini sono instabili, cambiano veste rapidamente, in seguito a uno starnuto o a un respiro più profondo, grazie alla grande maestria nell’utilizzo di effetti sonori che in alcuni casi veicolano lo sviluppo della storia. Valore aggiunto è la scelta del commento musicale, nel quale si registra la forte presenza della chitarra elettrica che torna spesso a farsi sentire, ergendosi a leitmotiv dell’intero film, ma anche un’inflessione elettronica atipica per un’opera alla quale sarebbe stato meno coraggioso accostare un taglio musicale più sobrio e classico. Ciliegina sulla torta è Wild Girl, traccia che accompagna i titoli di coda e racchiude in sé l’intero spirito della protagonista e delle sue vicende, interpretata da Laetitia Sheriff e musicata dal compositore dell’intero film Olivier Mellano.

Per la sezione Imaginaria Kids alle 19.45 le proezioni riservate ai bambini.
Doll’s Letters
 di Natalia Grofpel (Russia), Easygoing Teddy by Tomislav Gregl (Croazia), Elephants Playmate di Hadi Tabasi (Iran), Flood by Dimitar Velev (Bulgaria), Cicada di Gabriela Borregales (USA), Grandmother di Roza Kolchagova (Bulgaria), Humus di Simone Cirillo, Simone Di Rocco, Dario Livietti, Alice Tagliapietra (Italia), Une petite différence di Dumoulin Chloé (Francia). 

 L’ingresso alle proiezioni per i bambini (di età superiore a 6 anni) è libero fino ad esaurimento dei posti disponibili. Per accedere alle proiezioni per gli adulti è necessario premunirsi di biglietto all’ingresso pari a 3 euro.

Con preghiera di pubblicazione e/o diffusione

Bari, lunedì 22 agosto 2017

Per maggiori informazioni:
http://www.imaginariafilmfestival.org/
http://www.facebook.com/imaginariafestival
info@imaginariafilmfestival.org
InfoWhatsApp: 3389222118
Programma: http://bit.ly/2wmHKWl
Cartella immagini: http://bit.ly/2vRcCAG
Sezione Press: http://bit.ly/2vVNLu1