Imaginaria KidsNews

Ad Imaginaria arriva Ciurma

Ad arricchire le iniziative della sezione Imaginaria Kids saranno con noi anche le audaci e coraggiose libraie della libreria per bambini Ciurma di Taranto.

Ecco la loro storia
“L’idea di una libreria per l’infanzia a Taranto nasce come esigenza personale e come sfida: cercare di creare in città uno spazio accogliente per i bambini aperto tutta la settimana con un programma di attività variegato. Uno spazio che sia un luogo di riferimento non soltanto per le famiglie, ma anche per tutte quelle realtà che già operano sul territorio occupandosi di infanzia e di cultura.  Lo scopo è dunque quello di creare una rete sinergica che incentivi l’attenzione per le attività ludico-culturali dei più piccoli. Da noi i piccoli diventeranno consapevoli delle risorse storiche, ambientali e culturali del proprio territorio attraverso le letture animate, lo storytelling e attraverso una serie di attività didattiche stimoliamo i bimbi “al fare”. La cultura e l’arte in tutte le sue forme coinvolge i sensi del bimbo, l’autostima, la creatività e favorisce la comunicazione con il mondo esterno.”
Oltre a condividere la loro storia e i tanti libri che proporranno ogni sera, i bambini avranno la possibilità di partecipare ad alcune letture animate:
  • Il segreto dei pirati, scritto da Paola Balzarro per Sinnos editore. “Pietro, Giulio e Cecilia abitano a Rocciadura, un paesino a picco sul mare senza spiagge e senza turisti. Un giorno i tre ragazzini, in punizione nella cantina della scuola, scoprono un passaggio segreto…”; il libro sarà un pretesto per raccontare e parlare della città di Taranto, da dove nasce Ciurma Libreria per bambini.
  • Pazzesco!, di Hilary Mckay per Sinnos ed. “Paolo ha un gruppo di amici fantastici che si trovano sempre coinvolti in storie incredibili. Lui, invece, è convinto di essere la persona più noiosa del mondo…in realtà c’è un segreto…pazzesco!”. Attività pratica: spazio all’immaginazione e creatività alla ricerca di fantasmi.

Nota: Le attività e i testi scelti riguardano un pubblico dai 7 ai 10 anni.